Orecchini d’oro spaiati che ci faccio?

orecchini in oro vecchioTi sarà capitato sicuramente di avere nel cassetto degli orecchini di oro spaiati che non usi più oppure di trovare un braccialetto troppo piccolo o qualsiasi altro oggetto in metallo prezioso come oro, argento e così via. Questi gioielli che ti sembrano inutili e dei quali vuoi liberarti possono rappresentare un valore immenso anche se ancora non lo sai.

Quando trovi dei preziosi che non vuoi o puoi più utilizzare, puoi portare tutto presso uno dei tanti compro oro che si trovano sicuramente nella tua città e realizzare così un piccolo tesoretto economico che potrai spendere poi in altro modo. L’oro usato infatti ha un suo valore di mercato in quanto in questi centri specializzati può essere avviato alla fusione per la realizzazione di altri oggetti in metallo prezioso oppure essere rigenerati per essere poi posti nuovamente in vendita. Per i compro oro, quindi, diventa davvero molto appetibile quello che per te sembra ormai inutile e da buttare via. Con il denaro realizzato potrai acquistare un altro gioiello oppure utilizzarlo per soddisfare un desiderio di altro tipo.

Ma come funziona la vendita di oro usato presso i compro oro e come fare ad individuare la migliore valutazione? In realtà il meccanismo è molto più semplice di quanto possa sembrare all’apparenza. Il primo passo che si deve compiere se si vuole vendere i propri oggetti d’oro che non si usano più è quello di effettuare una prima pesatura per avere un’idea di massima di quanto sia l’oro da vendere. Ovviamente questa operazione verrà poi effettuata nuovamente presso il compro oro prescelto per la vendita attraverso bilance di precisione ma questa primo operazione artigianale può comunque contribuire a fornirci una prima stima approssimativa.

La valutazione dell’oro usato cambia continuamente perché è strettamente legata alla valutazione dell’oro più in generale. Per questo motivo è sempre consigliabile prevedere un periodo di monitoraggio che consentirà di individuare il momento preciso nel quale la quotazione dell’oro usato è maggiore. Ovviamente più è alta la quotazione e maggiore sarà il guadagno ricavato dalla vendita dei gioielli in oro usato e in argento. Tutti i compro oro hanno al loro interno un display che indica in tempo reale la quotazione corrente dell’oro. Le aziende più evolute, però, permettono ai clienti di usufruire di un sistema aggiuntivo: il blocco prezzo. Attraverso il sito del compro oro, infatti, è possibile “prenotare” la vendita del proprio oro nel momento in cui la quotazione è più alta e perfezionare la vendita nelle 24 o 48 ore successive portando effettivamente l’oro nel punto vendita stabilito. In questo modo il cliente può assicurarsi la tariffa migliore senza doversi scapicollare necessariamente in negozio in quel preciso momento.

Questo non è però l’unico servizio innovativo che ormai i compro oro offrono alla propria clientela. Ci sono alcuni importanti brand del settore, infatti, che prevedono una valutazione base per tutti ma una piccola maggiorazione per coloro che sono follower dell’account aziendale sui principali social network. Un modo per essere ancora più vicini al cliente e garantire a quelli più affezionati un trattamento privilegiato.

Una volta nel punto vendita del compro oro prescelto, il cliente dovrà portare oltre ai gioielli usati che si desidera vendere anche i propri documenti personali. Ogni vendita, infatti, deve essere per legge tracciata così da evitare truffe o ricettazioni. In questo modo sia il compro oro che il cliente che vende i suoi preziosi possono sentirsi sicuri nella transazione. Effettuata la pesatura di precisione, si passa alla valutazione dell’oro usato e si formula un’offerta. Se il cliente è soddisfatto dell’offerta economica, la transazione viene registrata attraverso le procedure di legge e il cliente riceve il pagamento in contanti immediatamente.

La vendita dell’oro usato presso i rivenditori compro oro è quindi un ottimo sistema per liberare i cassetti dagli oggetti inutili e soprattutto da quegli orecchini spaiati che non usiamo da anni. Il denaro ricavato sarà un ottimo

Navigazione articolo

*/?>